Caro Socio,

sono ormai trascorsi più di due mesi dal Congresso Nazionale della nostra Società, svoltosi a Rimini, 10-12 maggio 2017. Il ritardo con cui Il Consiglio Direttivo ed io stesso ci accingiamo a trarne le somme si giustifica con la necessità di fare appropriatamente sedimentare idee ed emozioni. Per noi tutti e per me in particolare, è stata la prima opportunità di guidare una squadra a lungo condotta con sapienza e passione dal Prof. Silvano Adami. Una opportunità che egli ha voluto lasciarci, ben prima di essere domato dalla malattia. Una eredità gravosa, ma nobile. Che abbiamo cercato di seguire, creando un Congresso “di servizio”, in cui ci fosse la giusta alternanza di letture di alto profilo e contenuto scientifico, di relazioni più dirette alla discussione di temi nuovi o non sempre trattati in altri ambiti vicini al nostro e di parti interamente dedicate alla presentazione di casi clinici, comuni o meno comuni, ma di certo interesse per la nostra pratica clinica. Ci è sembrato di avere, almeno in parte raggiunto il nostro obbiettivo e, cioè, quello di coinvolgere il più possibile la platea, peraltro numerosa e sempre attenta. Siamo altrettanto coscienti che ancora molto c’è da fare per migliorare, coinvolgere, stimolare. L’unica certezza rimane che cercheremo di fare del nostro meglio e conteremo sempre di più sul Tuo contributo, sui tuoi suggerimenti e sulle tue opportune critiche.

Non resta che ringraziarti per la Tua partecipazione, vero ed unico stimolo al nostro lavoro presente e futuro. Un caro saluto ed alla prossima occasione.

Sandro Giannini

Scrivi alla segreteria

Per qualsiasi informazione sull'iscrizione alla società G.I.BIS. Scrivi alla segreteria.

Invio

©2017 Gruppo Italiano per lo studio dei BISfosfonati

Entra con le tue credenziali

    

Dimenticate le credenziali

Create Account

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi