Newsletter G.I.BIS. - Maggio 2018
Vedi sul Browser
nlg-banner
L’osteoporosi e le fratture

L’osteoporosi e le fratture ad essa correlate sono gravate da importanti conseguenze sia in termini di comorbidità che di mortalità. La frattura di femore si associa ad un aumento della mortalità del 15-20% nei primi sei mesi successivi all’evento; il 20-30% dei pazienti fratturati perde la propria autosufficienza e un altro 20% richiede assistenza e/o degenze prolungate. Altrettanto invalidanti sono le conseguenze delle fratture vertebrali.


stefaniasella

A seguire lo studio recentemente pubblicato.

comorbidità_e_mortalità
VITAMIN D, CALCIUM, OR COMBINED SUPPLEMENTATION FOR THE PRIMARY PREVENTION OF FRACTURES IN COMMUNITY-DWELLING ADULTS

Evidence Report and Systematic Review for the US Preventive Services Task Force


Kahwati LC, Palmieri Weber R, Pan H et al.  JAMA 2018; 319 (15):1600-1612

OBIETTIVO: Rivedere le evidenze su benefici e rischi della supplementazione con vitamina D e calcio, da soli o combinati, per la prevenzione primaria delle fratture in adulti residenti in comunità, al fine di aggiornare le raccomandazioni della US Preventive Services Task Force.


SOCINFORMA
La normativa GDPR è in arrivo…

Dal 25 Maggio entrerà in vigore la nuova normativa europea per la protezione dei dati personali e subiranno alcune modifiche in merito ai dati personali inseriti nel presente sito.

Di seguito spiegheremo cos’è, cosa cambierà e come ci adegueremo alla normativa.

DI COSA TRATTA LA NUOVA NORMATIVA

On-line il quarto caso clinico G.I.BIS.
varenna
04
Un caso di Osteoporosi flogistica dolorosa

Dott. Massimo Varenna


Accedi ai contenuti riservati

-

Accedi ai contenuti riservati ed  aggiorna il tuo profilo.

Se non sei ancora iscritto sul sito, clicca sul pulsante e compila il form.


Logo Abiogen
Everywhere srl